Siete qui: Home > COSA FACCIAMO > Progetti in Italia > I primi passi del progetto Smile House a Roma

I primi passi del progetto Smile House a Roma

Raniero-Orsini-e-Alessia-Frani-con-una-paziente.jpg

Dopo la firma del Protocollo d’Intesa, avvenuta il 14 marzo 2017, tra il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il Direttore Generale della ASL Roma 1 Angelo Tanese ed il Presidente della Fondazione Operation Smile Italia Onlus Santo Versace, il 15 dicembre 2017 ha avuto inizio l’attività del progetto Smile House Roma presso l’Ospedale San Filippo Neri.

In attesa che nell'Ospedale venga completato il Centro di Cura multispecialistico per il trattamento dei pazienti con malformazioni congenite cranio-maxillofacciali, dopo una giornata dedicata all'accoglienza ed allo screening dei pazienti, il 16 dicembre è stata avviata l’attività chirurgica, con 5 interventi su neonati, bambini e adolescenti.

Sono tuttora in corso, oltre alle visite di controllo post operatorio sui pazienti trattati, gli incontri propedeutici ai prossimi interventi, programmati per il mese di febbraio 2018.

Per informazioni

Orari segreteria:
da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 16.30.

Contatti:
Roberta Scormito
Tel. 06.33063791
Email: smilehouse.rm@operationsmile.it

“Ogni bambino con una malformazione al volto è una nostra responsabilità. Se non ci prendiamo cura di lui, non c’è garanzia che qualcuno lo farà.”

- Kathy Magee, Co –Fondatrice e Presidente di Operation Smile