Siete qui: Home > STORIE > Notizie dal Campo > Dettaglio

 

L’amore non ha suoni né canzoni: è solo amore



Mtengeni è il papà di due meravigliose bambine che vivono in un villaggio del Malawi, Paese dell’Africa orientale.

Più volte nella sua vita è stato chiamato ad affrontare dure prove.

La sua secondogenita, Georgina, è nata con una importante labioschisi che da subito le ha creato importanti difficoltà nel nutrimento e nella crescita.

Bernadette, sua moglie, è sorda.

Mtengeni è un padre e un marito che, nonostante le difficoltà, non si è mai tirato indietro e affronta con coraggio le gioie e i dolori che la vita gli pone davanti quotidianamente.

La comunità del piccolo villaggio in Malawi in cui vivono ha accolto con affetto la sua famiglia e la piccola Georgina, fin dalla sua nascita. Purtroppo lo stesso non è avvenuto nel caso di quei bambini provenienti dai villaggi limitrofi, che prendevano in giro ed escludevano la sua bambina dai giochi e dai momenti di ilarità.  

Di fronte a queste situazioni un padre si sente impotente e ancor di più sapendo di non poter concretamente far nulla per aiutare la sua bambina. Un intervento chirurgico sarebbe stata l’unica soluzione, ma il lavoro da agricoltore non gli avrebbe mai consentito di raggiungere quella disponibilità economica necessaria a sostenere le spese mediche.

Ma mai perdere la speranza … A cinque anni dalla nascita della figlia, Mtengeni viene finalmente a conoscenza di Operation Smile e comprende che è giunta la loro grande opportunità.

Seppure arrivati tardi nella città in cui si svolgeva la missione medica, a causa di un viaggio più lungo del previsto, i medici volontari di Operation Smile hanno deciso di visitarla subito e il giorno stesso Georgina è stata operata.  

Mtengeni non  riusciva a contenere l’emozione.

Non appena Georgina si è svegliata, dopo l’intervento chirurgico, si è guardata allo specchio e, felice, ha espresso subito il desiderio di tornare dalla sua mamma per poterle mostrare il suo nuovo volto, con un sorriso finalmente uguale a tutti i bambini della sua età. 

Oggi Georgina è felice. Le persone intorno a lei capiscono perfettamente tutto quello che dice, il suo linguaggio è migliorato ed è una bimba socievole e loquace.

La sua mamma non sente quello che dice, ma i suoi occhi e, adesso, anche il suo sorriso, parlano di più di tantissime parole, perché l’amore non ha sempre solo suoni o canzoni: a volte è solo amore. 

/images/ff_155_1.jpg




“Ogni bambino con una malformazione al volto è una nostra responsabilità. Se non ci prendiamo cura di lui, non c’è garanzia che qualcuno lo farà.”

- Kathy Magee, Co –Fondatrice e Presidente di Operation Smile