Siete qui: Home > STORIE > Notizie dal Campo > Dettaglio

 

L’amore è la decisione di fare proprio il problema degli altri



Maykor prima dell’intervento chirurgico al labbro leporino durante la missione medica in Cambogia

Maykor è un bambino di soli 3 anni ed è stato il primo paziente ad essere visitato durante la missione in Cambogia. Insieme al papà e alla nonna ha fatto un viaggio di oltre 9 ore per raggiungere i nostri medici volontari.

Non è la prima volta che si rivolgono a Operation Smile. Tre anni fa, quando il piccolo pesava solo 2 kg, il team di medici volontari decise di non operarlo perché era troppo rischioso. Il chirurgo che lo prese in cura, dopo aver spiegato al padre cosa fare per nutrirlo, gli disse: “Tornate quando è più grande. Noi siamo qui per voi!”.

Il giorno è finalmente arrivato. Maykor è abbastanza grande e in salute per poter subire un intervento chirurgico.

La nonna gli è stato sempre accanto. Il padre, invece, era sempre in disparte e non interagiva mail con il figlio.

Nell’attesa che Maykor uscisse dalla sala operatoria, la nonna si è confidata con uno dei nostri psicologi e ha spiegato i motivi della fredezza che c’è tra padre e figlio.

Sin dalla nascita Maykor è stato un peso per il padre, si vergognava di lui e qualche volta lo ha anche picchiato. La nonna per proteggerlo lo ha preso in custodia.

Quando finalmente Maykor è uscito dalla sala operatoria la nonna è gli è stato accanto fino al risveglio. Ai nostri medici ha detto che era felice e senza parole per ciò che avevano fatto.

Il padre, tornato in ospedale, era visibilmente emozionato nel vedere il nuovo volto di Maykor. Lo ha preso in braccio e ha iniziato a giocare con lui. Speriamo che questo sia l’inizio di un nuovo rapporto tra i due!

Senza l’amore della nonna Maykor non avrebbe mai avuto questa opportunità.

 

Bill Magee, fondatore di Operation Smile, dice: “l’amore per definizione è un sacrificio. L’amore è la decisione di fare proprio il problema degli altri “: La storia di questa nonna cambogiana ne è un esempio.

Maykor, insieme al papà e alla nonna, dopo l’intervento chirurgico al labbro leporino durante la missione medica in Cambogia



“Ogni bambino con una malformazione al volto è una nostra responsabilità. Se non ci prendiamo cura di lui, non c’è garanzia che qualcuno lo farà.”

- Kathy Magee, Co –Fondatrice e Presidente di Operation Smile