Siete qui: Home > STORIE > Testimonianze volontari > Volunteer Information

 

Da specializzanda volontaria a medico volontario

01.jpg

Giulia Rossetti – chirurgo volontario e chirurgo maxillo facciale alla Smile House di Milano
Missione a San Cristobal de las Casas in Messico, 6-16 aprile 2016

La missione che si è da poco conclusa a San Cristobal de las Casas in Chiapas è stata la seconda a cui ho partecipato come chirurgo specialista.
Ho conosciuto Operation Smile durante la specializzazione in chirurgia maxillo facciale, e ho subito partecipato al programma di formazione “Regan Fellowship Program” rivolto agli specializzandi di tutto il mondo. 

Partire da specialista però è stata un’altra cosa…un’esperienza unica.
La missione è andata benissimo: ho operato tanto, e anche le visite non sono mancate.

In totale il team ha eseguito 102 interventi e circa 290 visite!
I pazienti erano prevalentemente bambini con labioschisi, palatoschisi e labiopalatoschisi.

Il gruppo era stupendo e mi sono trovata benissimo con tutti. Di volontari italiani eravamo tre: io, Massimiliano Generosi e Laura Morettoni, entrambi infermieri di sala operatoria.
Max e Laura sono due persone speciali, ma ho legato tanto anche con gli altri volontari, alla fine ho imparato persino un po’ di Spagnolo! 

Durante le missioni capita di incontrare persone mai viste prima, ma con cui si instaura una bella atmosfera e alla fine sembra di essere amici da tanto tempo.

San Cristobal e il Chiapas in generale sono posti splendidi come la gente che li abita.
Tornare alla quotidianità è davvero difficile, ma già sono operativa in ospedale, alla Smile House, pronta per visitare e operare altri piccoli pazienti.

“Ogni bambino con una malformazione al volto è una nostra responsabilità. Se non ci prendiamo cura di lui, non c’è garanzia che qualcuno lo farà.”

- Kathy Magee, Co –Fondatrice e Presidente di Operation Smile